berni, La posta di Orso Pirata

Come vi siete conosciuti tu e Berni?

Un piccolo lettore del blog mi chiede: come vi siete conosciuti tu e Berni?
Caro piccolo bucaniere, bella domanda! Una volta ho attraccato la mia nave ad un’isola. Dovevo fare scorta di acqua e cibo. Mi sono addentrato nella fitta vegetazione, c’era veramente un gran caldo. Continuavo a camminare ma non trovavo niente di quello che cercavo. Alla fine sono entrato in un supermercato e nel reparto della verdura ho trovato Berni con in mano un broccolo. Mi è stato subito simpatico.
Ecco come ho conosciuto Berni.

Buona navigazione piccolo corsaro!

Annunci
berni, Ricette

San Valentino

Bau bau e ciao!! Oggi è San Valentino, la festa degli innamorati, di tutti!!! Il mio padroncino ha disegnato un grosso cuore su un foglio per mamma e papà, per dimostrar loro il suo amore. Beh la forma doveva rappresentare un cuore, invece sono venute fuori due strane gobbe. Del resto non è proprio da molto tempo che il mio padroncino ha cominciato a disegnare con più costanza: prima disegnava sono quando gli partiva la vena artistica e disegnava solo macchinine. Ora alle macchinine (e alle persone o animali a dire la verità) ci disegna pure lo spazzaneve, chè non si sa mai che nevichi, visto il periodo!
E domani il mio amico Orso Pirata vi svelerà una sorpresa!!

Vi lascio la ricetta dei Croissant alla Nutella: scaricate il file e stampatelo su un foglio A4 (a seconda della stampante che avete, se necessario, adattate la stampa al foglio).
File da stampare

Bau bau e buone coccole a tutti!
Berni

L'edicola di Orso Pirata

PJ Masks

Ciao gente! Nuova puntata dell’Edicola di Orso Pirata! Oggi vediamo insieme PJ Masks, la rivista ufficiale. Nel giornalino trovate un fumetto ispirato ad un episodio della serie TV (qui per la recensione), alcuni giochi, un po’ di adesivi, una ricetta da preparare con i bambini ed un semplice gadget. La particolarità di questa rivista è nel fumetto: impostato con tavole stile manga e con meno testi rispetto ad altri giornalini che presentano storie ricavate da cartoni animati.
Cari amici pirati, se seguite in TV le tre pigiapesti vi piacerà anche la rivista, se invece siete dei lupi di mare (o meglio orsi di mare!) che passano la maggior parte del tempo a scrutare l’orizzonte in cerca di navi da assaltare, di questo giornalino potrebbe interessarvi un po’ meno.

Voto piratesco: tre àncore su cinque

berni, Calendario

Giornata mondiale del malato

Bau e ciao a tutti! Oggi è una giornata speciale, beh come tutte del resto. Noi peluches cerchiamo ogni giorno di rendere felici i nostri padroncini e speciali le loro giornate. Poi certe volte è il mio padroncino a fare felice me: ad esempio quando un suo amichetto ha preso una botta inaspettata e lui cerca di prendersene cura; ha davvero una sensibilità speciale e di questo ne vado molto fiero.
Oggi è la giornata in cui si ricordano i malati. Tutti i malati, i malati gravi e quelli meno gravi, e quelli che scompaiono nell’ombra ma che hanno bisogno d’aiuto. Vorrei che le sensibilità speciali che hanno tutti i bambini continuassero ad esistere in loro anche quando saranno grandi, per poter aiutare tutti senza distinzioni, perchè la ‘bua’ (come la chiama ora il mio padroncino) possa essere curata con amore e pazienza.

Vi lascio una locandina.

Bau bau e buone coccole a tutti!
Berni

berni, Ricette

Il pesce finto

Bau bau. Ciao a tutti! Ieri pomeriggio prima che il mio padroncino tornasse da scuola, la mamma aveva lessato le patate per fare una nuova pappa. La mamma ci aveva provato già tanto tempo fa a fare questa pappa ma al mio padroncino non era per niente piaciuta. Ora ci ha riprovato.
Dopo la merenda tornato da scuola, mamma e padroncino si sono messi a realizzare la ricetta del pesce finto. Mi chiedo perchè finto, perchè alla fine ha la forma del pesce ed ha pure un musetto simpatico, quasi un peccato mangiarlo. Comunque posso dire che al mio padroncino è piaciuto molto affondare le mani nelle patate e tonno per mischiarlo ben bene e divertito tanto a decorare questo pesciolino giallastro appoggiato su un piatto grande che poi ha fatto un po’ fatica ad entrare nel frigo, ma che con un po’ di pazienza la mamma ce l’ha fatto a mettercelo!

Vi lascio la ricetta disegnata!

Bau bau e buon ppetito a tutti!
Berni

Recensione

Simone

Recensione
Simone è un coniglietto umanizzato, vivace e curioso, dalle lunghe orecchie bianche. Ha un fratellino Gaspare con cui condivide giochi ed attività, due genitori estremamente pazienti e tanti amici, con cui divertirsi. È un’avventura nel piccolo grande mondo di un bambino in crescita: ogni nuova tappa infatti sarà un punto critico da superare, con ansie, paure ed aspettative, ma che verrà risolto con naturalezza ed audacia grazie allo spirito intraprendente del piccolo protagonista.

Perché guardarlo? Per la simpatia e l’energia di questo piccolo coniglietto.

Caratteristica principale della narrazione: i personaggi sono dei conigli, ma le storie raccontate sono tipiche di un bambino in età scolare, anche se in modo contenuto e mitigato.

Voto: ragionevole (2/3)

Immagine in copertina: fonte

berni

Il bagnetto

Il bagno! Bau! Cosa? Il bagnetto? Oh che pensieri, che urla e che pianti all’inizio. Ora invece il mio padroncino non uscirebbe più dalla vasca. Quando era piccolino, al mio padroncino non piaceva lavarsi, in bagno, mentre l’acqua del giardino era favolosa per lavarsi da capo a… scarpe. Poi con la casa nuova è arrivata la vasca in bagno e uscire dopo il bagnetto ora è sempre molto lunga. Fino ad ora comunque sono riuscito a stare lontano dal bagno e i peli me li lavo solo in lavatrice!

Vi lascio un piccolo giochino da fare con il vostro bambino: scaricate il file e stampatelo su un foglio A4 (a seconda della stampante che avete, se necessario, adattate la stampa al foglio).
File da stampare

Bau bau e buone coccole a tutti!
Berni